Lorenzo Lipparini

Incontro pubblico con associazioni, cittadini, stampa e il Sindaco Sala

Il 28 settembre, insieme al Sindaco Sala abbiamo presentato e condiviso con i cittadini, la stampa e le associazioni il piano d’azione e gli impegni dei prossimi mesi in tema di partecipazione, trasparenza e accesso alle informazioni.

La data non è casuale: il 28 settembre infatti si celebra la Giornata del Diritto di Conoscere, un Diritto riconosciuto dalla Corte europea per i Diritti dell'Uomo, che in Italia è diventato legge nel gennaio 2016, con l'introduzione nel Decreto Trasparenza del Freedom of Information Act, FOIA.

E’ stata una prima, importante occasione di confronto aperto attraverso cui raccogliere gli stimoli di coloro che contribuiscono alla vita partecipativa della città.

Ed è stata l'occasione anche per discutere le azioni già intraprese:
- Agenda pubblica degli incontri con i portatori di interesse (API), già online sul portale Comune di Milano.
- Question time in diretta Facebook, un appuntamento settimanale di dialogo e confronto con i cittadini che vorranno intervenire.
- Piano per una migliore fruibilità ed un più agevole accesso ai dati già disponibili sul portale del Comune.

Abbiamo anche presentato le consultazioni già avviate sulla piattaforma di partecipazione civica PartecipaMi. Con la prima consultazione, invitiamo i cittadini ad avanzare proposte di candidatura per gli Ambrogini, esprimendo oltre al nome anche la motivazione. Con la seconda consultazione chiediamo invece agli utenti del portale del Comune di Milano di segnalarci gli ostacoli riscontrati nell’accesso ai dati e alle informazioni, sebbene già disponibili online. 

L'incontro è stato trasmesso anche in diretta Facebook e Twitter. Ne è seguita una tavola rotonda, partecipata e appassionata. L'evento è disponibile in video su Radio Radicale.
 

Agenda Pubblica degli Incontri

Ho reso pubblica sul portale del Comune di Milano, l’Agenda degli Incontri svolti in Assessorato con i portatori di interesse, le associazioni e i cittadini.

Il formato non è bellissimo ma, in attesa di un sistema “dinamico” che permetta di navigare tra i dati ed interrogare il database, l'Agenda permette già di conoscere in dettaglio chi, quando ed il motivo dell'incontro.

L’ Api sarà pubblicata a cadenza costante. In questa fase, ancora sperimentale, abbiamo ipotizzato un aggiornamento mensile.

L'Agenda Pubblica degli Incontri è uno dei due impegni presi con OpenGov Italy come Assessore alla Partecipazione, Cittadinanza Attiva e Open Data del Comune di Milano. L'altro riguarda l'Anagrafe Pubblica degli Eletti e dei Nominati. Potete consultare qui il progetto e l'impegno assunto con OpenGov.

Abbiamo inoltre avviato su PartecipaMi due consultazioni pubbliche: una sugli Ambrogini, una seconda sull’accessibilità dei dati nel portale del Comune di Milano.

Mi farebbe piacere ricevere le vostre proposte, i suggerimenti e anche le vostre segnalazioni. Grazie.

@llipparini