Lorenzo Lipparini

Post per tag: ogp

Open Government e Partecipazione, le linee-guida di Milano

Ho presentato in Giunta comunale  il 10 marzo scorso, nel corso della prima Settimana dell’Amministrazione aperta, le linee di indirizzo in materia di Open Government e promozione della partecipazione civica stilate dall’Assessorato alla Partecipazione, Cittadinanza attiva e Open data del Comune di Milano.

Si tratta di un piano operativo - già anticipato in Commissione consiliare, alle associazioni e alla stampa - che si svilupperà nell’arco dei prossimi 12 mesi. 

Il piano prevede l’attuazione degli obiettivi del Terzo Piano di azione per l’attuazione dell’Open Government Partnership, l’iniziativa internazionale che mira a ottenere impegni concreti dalle Pubbliche Amministrazioni per la promozione della trasparenza, il sostegno alla partecipazione e all’attivismo civico. 

L'obiettivo è la conoscenza delle attività della macchina comunale e la fruibilità dei dati in possesso della Pubblica Amministrazione. Tutta la Giunta si è impegnata a lavorare in questa direzione.

Gli assi di azione:

Accessibilità dei dati: l’Amministrazione comunale si impegna a pubblicare contenuti aggiuntivi rispetto a quelli obbligatori già previsti dal “Piano triennale di prevenzione della corruzione e della trasparenza 2017-2019”.

Patrimonio immobiliare: sul Geoportale recentemente presentato (https://geoportale.comune.milano.it/sit) sarà disponibile il patrimonio immobiliare del Comune. Sarà possibile visualizzare le modalità di gestione del bene, anche per agevolare la raccolta di proposte per l’utilizzo da parte di associazioni, cittadini e società civile degli immobili non utilizzati.

Formato aperto e ricercabile: i documenti pubblicati in formato pdf saranno trasformati in formati aperti, accessibili e riutilizzabili per facilitare la consultazione, garantendo l’accesso alle informazioni a tutti i cittadini in coerenza ai principi di uguaglianza e di non discriminazione.

Amministrazione Trasparente: i dati rilasciati all’interno di questa sezione del sito saranno disponibili in formato aperto per agevolare nuove modalità di consultazione ed elaborazione. I documenti tecnici saranno resi più comprensibili grazie all’aggiunta di un piccolo glossario esplicativo a corredo e le funzioni di ricerca degli archivi documentali saranno semplificate e potenziate, attraverso sistemi di feed Rss o simili per ricevere notifiche e aggiornamenti personalizzati.

Organigramma: i dati relativi all’organizzazione comunale saranno pubblicati con la chiave “Who is who”, per rendere semplice l’identificazione del referente cercato e la sua esatta collocazione nell’organigramma dell’Amministrazione comunale.

Controllo: il sistema di monitoraggio interno sulle pubblicazioni sarà integrato per migliorare la qualità dell’informazione attraverso l’utilizzo di parametri di valutazione e confronto che si affiancheranno ai risultati prodotti dalla piattaforma CRM (Customer relationship management) già esistente.

Open Bilancio: sul portale saranno create pagine dedicate alla presentazione dei bilanci comunali in forma chiara e comprensibile, grazie al supporto di grafiche semplici e divulgative. I dati di bilancio e le performance delle aziende partecipate saranno disponibili anche sul portale dell’Agenzia per la Coesione territoriale “OpenPartecipate”.

Formazione interna: nel “Piano biennale della formazione” previsto dal “Programma Triennale per la Trasparenza e l’Integrità del Comune di Milano” saranno favorite attività volte a diffondere e radicare nella Pubblica Amministrazione la cultura della trasparenza come ambito fondamentale del rapporto con i cittadini e della professionalità amministrativa al di là degli adempimenti obbligatori.

Qui il comunicato stampa.

Qui la delibera Open Gov pubblicata in Albo Pretorio.


@llipparini